Il mestiere del fattorino sempre molto richiesto, vediamo nel dettaglio in cosa consiste questo lavoro sempre in movimento

E' una delle professioni più conosciute e ambite, per la sua natura itinerante e per la possibilità di conoscere tante nuove persone, ma il mestiere del fattorino non è un lavoro come tanti altri, esso richiede infatti spiccate doti di dinamicità e flessibilità.

Sempre molto richiesto da aziende e privati, il fattorino è colui che svolge mansioni di vario tipo, che essenzialmente si identificano con lo smistamento di documenti e pacchi e della loro consegna.

I fattorini possono dunque lavorare presso un'azienda di trasporti, di corrieri generici o specializzati in alcuni settori merceologici, oppure eseguire spedizioni e consegne in modo autonomo.

Ci sono dunque importanti e conosciute aziende di trasporti e spedizionieri che lavorano specialmente per le grandi ditte, ma anche corrieri di dimensioni più piccole che svolgono prettamente lavori urgenti e nelle zone limitrofe.

Il fattorino, denominato anche spedizioniere, è dunque colui che gestisce le consegne di pacchi e buste effettuate in nome e per conto dell'azienda che ha dato l'incarico.

I pacchi e le buste potranno contenere carte e documenti, omaggistica per i clienti, ordini di cancelleria e tanto altro ancora, a seconda appunto della merce da consegnare.

 

Il lavoro del fattorino viene dunque svolto per la maggior parte della giornata all'esterno del magazzino e per una minima parte all'interno, specialmente nella fase dello smistamento delle consegne.

Le consegne urgenti e importanti richiedono la massima premura ma anche la massima rapidità ed è per questo che i fattorini sono sempre disponibili per ogni tipo di commissione.

 

Ogni azienda di consegne applica le proprie tariffe, anche se indicativamente possiamo affermare che si paga una quota in base al peso e alle dimensioni della consegna e una quota in base alla distanza tra il luogo della partenza e il luogo della consegna.